Vince ancora il Pisa sul campo pesante di Pagani

Vittoria non facile quella che il Pisa ottiene di misura sul pessimo campo di Pagani. Decisiva la rete dal dischetto di Arma al 20′ della ripresa, concessa dal Sig. Aversano di Treviso per fallo in area del portiere azzurro stellato Volturo ai danni di un Napoli anche quest’oggi autore di una prestazione degna di nota.
Mister Cozza si presenta a Pagani privo degli infortunati Favasuli e Martella e dello squalificato Kosnic. Di nuovo in campo fin dall’inizio il biondo Cia a fianco di Mingazzini e Parfait, mentre Rozzio riprende il suo posto in difesa. Tridente d’attacco con Mannini a svariare su tutto il fronte d’attacco a ridosso della coppia Arma-Napoli.

Gara indubbiamente condizionata da un campo ai limiti della praticabilità che penalizza oltremodo il gioco del Pisa, oggi in maglia bianca. A peggiorare le condizioni, la pioggia che inizia a cadere sul terreno del “Marcello Torre” fin dalla mezz’ora del primo tempo per tutto il resto della gara. Nessuna azione degna di nota nei primi 45 minuti che vedono due squadre affrontarsi prevalentemente a centrocampo senza mai impensierire i portieri Provedel e Volturo.
La ripresa appare un po’ più vivace e dopo sette minuti è la Paganese ad affacciarsi dalle parti del numero uno pisano in tenuta rossa, con Lanteri che spara un forte destro in corsa che esce di poco a lato. Cozza inserisce al 9′ Forte al posto di Parfait, disegnando una squadra più offensiva alla ricerca della rete che non appare irraggiungibile. Al 10′ un bel traversone di Cia pesca in area Arma che al volo di sinistro calcia fuori da ottima posizione. Il Pisa appare più pericoloso e guadagna metri minuto dopo minuto fino al 19′ quando Napoli prima impegna severamente Volturo e poi, nel tentativo di intervenire sulla palla respinta, viene atterrato in area dallo stesso portiere.  Calcio di rigore e cartellino giallo per l’estremo difensore. Dal dischetto segna Arma la sua undicesima rete in questo campionato e porta in vantaggio la squadra ospite.  Al 22′ ancora Napoli tenta la via della rete imbeccato da Cia, ma il suo tiro viene respinto in angolo due minuti prima di essere richiamato in panchina da Cozza per il più fresco Sampietro. Ottenuto il vantaggio Cozza bada a contenere e si rinforza a centrocampo.  Unica azione degna di nota per la squadra di casa porta la firma di Ceccarelli che al 37′ calcia direttamente in porta ma trova i guantoni di Provedel che attento devia in calcio d’angolo.

Fischia tre volte il direttore di gara dopo 3 minuti di recupero per la gioia dei sostenitori pisani giunti fino a pagani per sostenere il Pisa. Sesto risultato utile consecutivo e seconda vittoria di fila per il Pisa che conquista così il quarto posto in condominio con L’Aquila e mantiene le distanze con le inseguitrici che non mollano e vincono.
CLICCA QUI per la classifica aggiornata

IL TABELLINO

Paganese – Pisa : 0-1

PAGANESE (4-4-2):Volturo; Monopoli, Panariello, Toppan,Ceccarelli; Lanteri, Palma (85′ Schiavone),Velardi, Deli;De Sena, Novothny (72′ William).
In Panchina : Novelli, Tortora, Fossa, Grillo, Capaldo.
Allenatore : Belotti
PISA (4-3-3):Provedel; Pellegrini, Rozzio, Goldaniga,Sabato; Parfait (55′ Forte), Mingazzini, Cia; Napoli (69′ Sampietro),Arma, Mannini.
In Panchina : Pugliesi, Caputo, Bollino, Crescenzi, Giovinco.
Allenatore : Cozza
Arbitro: Sig. Aversano di Treviso
Assistenti : Sigg.ri Agostini e Grossi
Marcatore : 65′ Arma (Pi) rig.
Ammoniti: Panariello (Pa), Velardi (Pa), Arma (Pi), Volturo (Pa), Sabato (Pi), Forte (Pi), Toppan (Pa)
Calci d’angolo : 3 a 6
Recupero: 0′ pt / 3′ st
Note : pioggia e terreno molto pesante
Classifica Aggiornata

Antonio Cassisa
Foto F.Fagiolini

Both comments and pings are currently closed.

3 Responses to “Vince ancora il Pisa sul campo pesante di Pagani”


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.