un Pisa inguardabile conclude l’anno con una sconfitta

Inguardabile il Pisa visto oggi all’Arena contro il Viareggio. Contro ogni previsione, disattendendo ogni aspettativa, una squadra senza carattere è scesa in campo offrendo uno spettacolo imbarazzante ai poco più di tremila spettatori che, incuranti della pioggia, si sono recati allo stadio. Inutile analizzare adesso la partita descrivendo una cronaca in cui il Pisa non ha saputo invertire una tendenza negativa ormai da settimane. Di fronte una squadra di medio bassa classifica, condotta da Cristiano Lucarelli, uno stimolo in più a far bene. Ma non è bastata l’astinenza dalla vittoria da cinque giornate e la perdita di terreno in classifica a scuotere i ragazzi di Dino Pagliari. Il Viareggio vince al 90′ con la rete del suo giocatore più rappresentativo : Igli Vannucchi, che supera un Provedel che già aveva salvato il risultato, gelando l’Arena, già infreddolita dalla pioggia e per nulla scaldata dai suoi giocatori. Ringrazia e torna a casa col sorriso Lucarelli. Evita i microfoni il capitano del Pisa, parla di “sconfitta prevista” il Presidente Battini lasciandoci tutti perplessi. Prevista ?? Per quale motivo ? E perché allora noi ci credevamo ? Non ci soffermiamo sulle prestazioni dei giocatori che sono state sotto gli occhi di tutti, ma speriamo che a questo punto subentri in loro una punta di orgoglio perché questo è il Pisa che fino a Novembre aveva il primo posto a portata di mano e non si spiegano certi atteggiamenti in campo che farebbero infuriare qualsiasi allenatore di  serie D.
Al termine della gara si sono riuniti Battini e il direttore Lucchesi per decidere del futuro dell’allenatore. Al momento è sempre Dino Pagliari ma difficilmente sarà colui che guiderà il Pisa contro il Barletta alla ripresa del campionato. Qualche nome circola già ma la delusione stasera è talmente grande che ci fermiamo qui. Ci associamo all’invito espresso dalla Curva Nord che dice : “Battini : indispensabile comprare per tornare suBito competitivi“, guardando quella lettera maiuscola in rosso e chiedendoci : ma riusciremo a vederla di nuovo ? La CLASSIFICA adesso si fa deprimente e la voglia di assistere a queste gare è sempre minore.

IL TABELLINO :

Pisa – Viareggio : 0-1

PISA (4-4-2): Provedel; Lucarelli, Goldaniga, Kosnic, Sabato; Napoli (65′ Bollino), Sampietro, Favasuli, Martella (85′ Melis); Arma, Forte (75′ Giovinco).
In Panchina : Pugliesi, Simocini, Mattioli, Lenzini.
All. Pagliari
VIAREGGIO (4-3-3): Gazzoli; Peverelli, Lamorte, Conson, Falasco (85′ Marongiu); Pizza, Galassi, Gerevini (68′ Della Latta); Rosafio (73′ Benedetti), Romeo, Vannucchi.
In Panchina :  Furlan, Mancini, Ferrari, Gemignani.
All. Lucarelli

Arbitro : Rapuano di Rimini
Assistenti : Pizzagalli e Giacomazzi
Marcatore :  89′ Vannucchi
Ammoniti : Favasuli (P), Gerevini (V), Falasco (V), Romeo (V), Lamorte (V), Marongiu (V).
Espulso : Pagliari (All. Pisa)
Calci d’Angolo : 3 a 2
Recupero : 1’pt / 5’st
Note : giornata piovosa, spettatori 3500 ca

Antonio Cassisa
Foto di Fabio Lelli

Both comments and pings are currently closed.

2 Responses to “un Pisa inguardabile conclude l’anno con una sconfitta”


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.