Trasmissione

Cercheremo di raccontarvi, molto sinteticamente, come è nata e come sta proseguendo tutt’oggi, la trasmissione “E Ora Parlo Io!”.

…“E Ora Parlo Io!”… Una semplice frase detta nell’ormai lontana estate 2005 come battuta da uno dei quattro amici (Giovanni, Riccardo, Andrea e Carlo) in un pub mentre parlavano della propria squadra del cuore, ovvero il Pisa! Oggi, è il nome di una trasmissione radiofonica!

L’idea era quella di creare uno spazio libero, un “Barrino On Air”, dove tutti i tifosi neroazzurri avrebbero potuto esprimere liberamente la propria opinione su tutto quello che accadeva intorno ai colori nerazzurri. Infatti, quel “E Ora Parlo Io!” sta proprio a significare che, dopo aver sentito giocatori, dirigenti, presidenti e giornalisti, è arrivato il momento di dar voce ai tifosi! Una  trasmissione quindi non giornalistica, ma curata e condotta da semplici tifosi. Ovviamente, ne parlammo solo una sera perché ci rendevamo conto che la cosa non era fattibile, fino a che…

…nel luglio 2005 non capitiamo, quasi per caso, alla Festa de L’Unità all’Expò dove era presente lo studio mobile di Punto Radio. Nel salutare alcuni amici della Radio, anche loro tifosissimi del Pisa, ci “scappa detto” della nostra idea ed il presidente di Punto Radio Giacomo Morabito ci risponde: “Bella idea! La fate a Punto Radio! Iniziate la settimana prossima?”. Non vi neghiamo che si rimase alquanto spiazzati, non avremmo mai creduto che questa nostra idea, nata per gioco, potesse diventare una realtà. A questo punto, iniziamo a pensarci seriamente, ogni sera si raccoglie idee su come impostare la trasmissione, gestirla e… diciamo che l’idea ci piace sempre di più!!!

Iniziamo a frequentare lo studio mobile di Punto Radio ed ogni sera creiamo dei “salottini” nei quali si parla del Pisa in diretta. Tutto questo viene fatto per prendere confidenza con l’ambiente radiofonico, che risulta per tutti noi “un mondo sconosciuto”! In queste serate “scopriamo” che per gestire una trasmissione non basta essere tifosi accaniti ma, ognuno di noi avrebbe dovuto ricoprire un ruolo! Così nacquero i ruoli: Giovanni, che in passato aveva fatto il dee jay e presentato varie serate, quindi il più portato a presentare e coordinare, si aggiudica il ruolo di “conduttore”. Andrea e Riccardo più portati per le analisi tecniche ed una buona conoscenza del calcio e dei giocatori, non solo neroazzurri, svolgono il ruolo di “opinionisti”. Carlo, il più timido della combriccola, si sceglie il ruolo di “portavoce” dei radioascoltatori che interagiscono con la trasmissione da casa tramite messaggi.

La prima vera puntata gestita completamente in autonomia da Giovanni, Riccardo, Andrea e Carlo fu domenica 17 luglio 2005: “Speciale sulla presentazione del Pisa Calcio stagione 2005/2006”. Ovviamente eravamo tutti presenti all’Arena e appena finita la presentazione “la fuga” ad Ospedaletto, (dove era ancora presente lo studio mobile) ed iniziamo a commentare la serata con tanti amici presenti!

Il 24 agosto 2005 il nostro esordio in studio a Cascina, rigorosamente in diretta, con la puntata zero di “E Ora Parlo Io! – La Voce Dei Tifosi”. Una serata bellissima, un’ora di trasmissione che vola grazie alle tantissime telefonate e sms arrivati dai molti amici che sono sintonizzati su Punto Radio. Grazie a questa serata abbiamo avuto conferma che la nostra idea è stata apprezzata da molti tifosi, soprattutto da quelli che per motivi professionali sono costretti a vivere fuori Pisa, fuori Toscana e perfino all’estero!
Purtroppo l’anno calcistico 2005/2006 non ci ha aiutato a non incontrare problemi nella gestione della trasmissione ma fortunatamente siamo riusciti ad arrivare alla fine del nostro percorso, e di conseguenza del campionato, con il Pisa salvo (sicuramente la cosa più importante!!!).
Finisce con 41 puntate la prima edizione di “E Ora Parlo Io! – La Voce Dei Tifosi”.

… Estate 2006 …
Riceviamo molti consigli su alcune variazioni da fare. Ovviamente noi le valutiamo tutte e molte delle quali anche accolte con entusiasmo!

… Stagione 2006/2007 …
…Ecco quindi che “E Ora Parlo Io!” si presenta ai nastri di partenza per la seconda edizione con alcune novità: il giorno in cui andare in onda non è più di mercoledì come l’anno precedente bensì il lunedì, anziché un’ora di trasmissione verrà prolungata di mezz’ora e ad ogni puntata viene invitato uno o più ospiti (sia del Pisa Calcio che addetti ai lavori in generale) per porgli tutte le domande che ci arrivano dai tifosi da casa. Tutto sommato una formula vincente e la seconda edizione va alla grande come il nostro Pisa!!!
La seconda edizione si conclude con 43 puntate e con un sogno… Il PISA IN SERIE B!!!

… Estate 2007 …
Che bell’estate! L’euforia e la gioia della promozione fa sì che l’estate 2007 è divertentissima ed unica!

… Stagione 2007/2008 …
Terza edizione di “E Ora Parlo Io”! Una stagione molto particolare nonostante non vengono fatte molte modifiche alla trasmissione. Siamo belli carichi per accompagnare il nostro Pisa in questa nuova avventura chiamata serie B!!! Anche la terza edizione viene gestita “a modo nostro” cioè parlando di calcio con allegria e tante risate (certo, dobbiamo anche ammettere che il Pisa ce lo permette!).
Alla sedicesima puntata di questa edizione, precisamente il 3 dicembre 2007, festeggiamo la nostra 100^ puntata!!!
Insomma, una bellissima stagione sia sul campo che radiofonica, purtroppo terminata alla fine del campionato con il caos societario e la trasmissione un po’ ne ha risentito!
Termina con 42 puntate il nostro terzo anno radiofonico, con l’intenzione di chiudere per sempre…

… Estate 2008 …
Certamente un’estate poco tranquilla a causa della telenovela societaria che ha tenuto banco fino alla metà di luglio ed un po’ per la pressione messa sia della redazione di Punto Radio che degli amici più intimi perché riprendesse “E Ora Parlo Io!”. Quindi la nostra estate è passata a trovare le condizioni per far ripartire la trasmissione… Solo i primi di agosto arriviamo a creare ufficialmente un nuovo staff anche se purtroppo, parlando di tempi organizzativi, un po’ troppo tardi ma, quanto meno siamo in grado di accontentare tutti coloro che sono affezionati a “E Ora Parlo Io!”. Il 4 agosto Giovanni, Riccardo e Marco iniziano a dividersi i compiti da svolgere per essere pronti il 25 agosto alla “prima”! …
… Stagione 2008/2009 …
“E Ora Parlo Io” si presenta ai nastri di partenza per la quarta edizione con uno staff in parte rinnovato. Giovanni, Riccardo e Marco formano il nuovo staff di “E Ora Parlo Io 2008/2009”. Premettiamo che questa stagione va scissa in due parti ben distinte: la trasmissione e la gestione societaria del Pisa Calcio. La trasmissione è scorsa benissimo, i presupposti per far bene e l’entusiasmo che c’erano sin dall’inizio non hanno assolutamente deluso. Nonostante un’annata molto difficile siamo riusciti a scherzarci su e parlare di calcio con divertimento grazie anche al grande affiatamento che si era creato tra i tre dello staff. Ma purtroppo la stagione calcistica, a differenza di quella radiofonica, non è finita per niente bene. Il Pisa Calcio retrocede dalla serie B e sparisce dal campionato professionistico.
La quarta edizione si conclude con 38 puntate.

… Estate 2009 …
Un’altra estate da dimenticare… Il 30 giugno viene ufficializzato quel che già sapevamo da molto tempo: il Pisa Calcio non si iscrive al campionato di Lega Pro e quindi sparisce dal campionato professionistico. Il mese di luglio passa tra una “chiacchiera e l’altra”, l’unica notizia ufficiale arriva il 23 luglio 2009 quando nasce “A.C. Pisa 1909”. Questa nuova società, creata dal Comune di Pisa, resta senza un proprietario fino al 6 agosto. Solo da questa data in poi abbiamo iniziato a preparare la quinta edizione che partirà lunedì 7 settembre. La stagione radiofonica 2009/2010 partirà con un altro cambio dello Staff: Marco, a causa di alcuni suoi impegni, ha deciso di lasciare la trasmissione. Quindi lo Staff di “E Ora Parlo Io!” si rinnova ancora una volta anche se quest’anno è stata pensata una “soluzione interna”: entrerà a far parte in pianta stabile dello Staff Beppe (Giuseppe Grigò).

… Stagione 2009/2010 …
Che stagione!!! E che risate!!! Parlare di calcio in serie D non è stato per niente facile ma al termine della quinta edizione eravamo particolarmente fieri della nostra stagione radiofonica!!! Abbiamo passato questa annata insieme a tutti coloro che ci hanno ascoltato facendo una sola cosa: divertirci parlando di calcio e non solo! Certo, il risultato sportivo ci ha certamente aiutato, ma di sicuro un contributo decisivo lo hanno dato i radioascoltatori che hanno capito in pieno la filosofia del nostro programma e soprattutto i giocatori del Pisa che si sono divertiti a stare in nostra compagnia dopo un naturale smarrimento iniziale di fronte ad un gruppo di pazzi!!! Abbiamo particolarmente apprezzato e toccato con mano il concetto di “gruppo”, concetto espresso spesso a sproposito quando si parla di calcio. Alla 36^ puntata di questa edizione, precisamente il 17 maggio 2010, abbiamo festeggiato la nostra 200^ puntata!
La quinta edizione si conclude con 42 puntate.

… Estate 2010 …
Sembra quasi che a Pisa non si possa passare un’estate tranquilla! Teniamo a precisare che comunque l’estate 2010 è ben diversa dalle precedenti! La sicurezza di avere una società seria ci fa stare sereni ma fino al 4 agosto non sappiamo se il Pisa giocherà in C2 oppure in C1. Proprio il 4 agosto arriva l’ufficialità che il Pisa è stato ripescato in C1 e noi decidiamo di fare uno speciale! Alle 21.30 andiamo in diretta: in studio Riccardo, Giuseppe e Luca mentre Giovanni per l’occasione diventa l’inviato da Chianciano Terme sede del ritiro nerazzurro. Vi lasciamo solo immaginare quello che è successo in trasmissione e nel centro di Chianciano con Cristiano Caleri, Gianluca Porro e Marco Ilari!!! Insomma, il 4 agosto è stato dato un piccolo aperitivo di quello che tornerà da lunedì 24 agosto!!!

… Stagione 2010/2011 …
Inizia il 24 agosto (per il fresco!!!) la sesta edizione! Che dire… In poche parole, ci siamo divertiti anche quest’anno nonostante la stagione sportiva non sia stata per niente divertente! Cambi di allenatori (ben 3), giocatori confermati dalla serie D che in C1 hanno fatto molta fatica, le incomprensioni (chiamiamole così!) tra Battini e Camilli ci fanno vivere la stagione 2010/2011 con un po’ di preoccupazione! Però, anche di questa stagione ci rimane ben impressa l’immagine di tutti coloro che sono stati nostri ospiti (pochi da parte della società a causa di un incredibile e lunghissimo silenzio stampa), degli amici che ci hanno fatto fare due risate ogni lunedì sera, di Simone Calori che ormai si è aggiudicato per distacco il titolo di “personaggio dell’anno”, ma soprattutto il momento in cui, nella terza puntata, si è presentato nel nostro studio Alfredo Provenzali, voce storica di “tutto il calcio minuto per minuto” una vera e propria icona di quel calcio di un tempo che noi amiamo a dismisura. Quella sera ci siamo sinceramente emozionati e siamo sempre in attesa di tornare ad emozionarci per il calcio in generale e per la nostra squadra. Ecco quindi, probabilmente saremo anche ripetitivi, se proprio vogliamo dare un senso ad una trasmissione fatta da “tre cialtroni” (come ci autodefiniamo sempre!) è quello di potervi trasmettere la voglia di parlare sinceramente, senza censura, ma con allegria della nostra squadra del cuore. Il nostro messaggio è quello di sempre, il calcio come fenomeno di aggregazione; è lo spirito che ci anima da sempre, far si che anche nei momenti più neri dal punto di vista sportivo nessuno si dimentichi che si tratta di un gioco, un gioco che attraversa uno stato di profonda crisi.
La sesta edizione si conclude con 42 puntate.

… Estate 2011 …
Da dove partiamo?!!!! Premesso che la nostra è una trasmissione dove ci piace parlare del calcio divertendosi ma a Pisa ogni estate è da definirsi una vera e propria barzelletta!!! Ebbene si, anche quest’estate per i tifosi che hanno a cuore le sorti della squadra nerazzurri è passata a seguire la querelle societaria tra Carlo Battini e Piero Camilli. L’unica cosa certa è che, ad agosto, il nostro Staff ripartirà con la stessa prerogativa di sempre: cerchiamo almeno di divertirci!!!

… Stagione 2011/2012 …
Il 5 settembre “E Ora Parlo Io!” si presenta ai nastri di partenza per una nuova avventura! La prima cosa che ci viene da scrivere è “grazie a tutti!”.  Non ci viene altro pensiero se non questo per commentare la settima stagione. Abbiamo vissuto un’altra stagione insieme a voi, perché è di voi che si parla e perché senza di voi la nostra trasmissione non avrebbe senso. L’annata ha visto alternarsi momenti bellissimi (il girone di andata), i due mesi tremendi (gennaio e febbraio) ed un finale decoroso. In sostanza un’annata dove abbiamo vissuto tutte le sensazioni possibili sul nostro Pisa ed è proprio dal finale che vogliamo partire. Non appena si è capito che la stagione finiva in modo dignitoso ma niente più, subito abbiamo visto che la disaffezione degli sportivi era calata in modo impressionante. E’ proprio in quelle serate che si capisce ciò che le sfere alte del calcio non si ostinano a capire. La mancanza di tifosi allo stadio ed il relativo calo di interesse sta generando il picco di minimo del calcio in generale ed anche Pisa non è esente da questo fenomeno. La nostra trasmissione è stata la metafora perfetta di ciò che sta succedendo, ma di sicuro quello che non deve cambiare è la motivazione di fondo per la quale viene “messa in onda” una trasmissione di questo tipo. La nostra filosofia è “stare insieme in nome della propria squadra”, quante volte lo abbiamo ripetuto, accompagnandolo con una buona dose di grosse risate, in allegria, sempre consapevole di quale posto può occupare il calcio nella classifica delle troppe cose che un momento difficile per il nostro paese rendono difficile la vita di ogni cittadino. Per un’ora e mezzo il lunedì sera abbiamo provato a strapparvi un sorriso parlando della cosa che più ci piace, a volte seriamente, a volte molto meno seriamente. Se vi abbiamo strappato un sorriso ed anche voi ci avete fatto fare quattro risate, come al solito potremo dire “obiettivo raggiunto!”. Il Futuro? Difficile dire che cosa faremo e se lo rifaremo; certo è che lo rifaremo se continueranno ad esserci le condizioni per farlo e cioè facendo due risate con tutti coloro che hanno voglia di ascoltare tre pazzi che parlano tra di loro di calcio (ma anche di altro!) come fanno tutti i gruppi di amici, con la piccola differenza: noi lo facciamo con i microfoni aperti! Grazie a tutti, davvero!!!!!
La settima edizione si conclude con 36 puntate.

… Estate 2012 …
Un’estate come tante altre, niente di esaltante per i tifosi nerazzurri. La nota negativa da ricordare è l’addio, assurdo, al capitano Gabriel Raimondi (accasato in seguito a Pontedera). La nota positiva riguarda la nostra emittente: nell’estate 2012 nasce a Punto Radio un nuovo progetto che prevede la messa in onda di circa 200 trasmissioni per un totale di oltre 10 ore settimanali (25 considerando le repliche), con dirette, interviste e collegamenti. Il primo appuntamento ufficiale della stagione è stato venerdì 31 agosto dove è stata seguita la chiusura del calciomercato (con collegamenti ed interviste varie); durante la diretta fu presentato il palinsesto sportivo 2012/2013 con tutti gli speaker in studio.

… Stagione 2012/2013 …
Altro giro, altra corsa!!! Il 3 settembre tutti in studio pronti per iniziare una nuova annata: l’ottava per l’esattezza! Come accaduto in precedenza, anche in questa stagione abbiamo vissuto tutte le emozioni che si possono vivere seguendo una squadra di calcio. Il Pisa disputa un girone di andata bellissimo fino ad essere anche primo in classifica. Poi però si spegne l’interruttore e rischia di entrare nel calderone play out fino a quando non viene esonerato mister Pane e richiamato Dino Pagliari che compie un vero e proprio miracolo sportivo: 6 vittorie consecutive ed il Pisa ai play off. Purtroppo però il Pisa perde la finale col Latina per un episodio che grida ancora allo scandalo ed eccoci qua a parlare ancora una volta di serie C1… Una puntata da sottolineare e che ricorderemo sicuramente per molto tempo è la 16^ di questa edizione: venerdì 28 dicembre, nonostante le festività Natalizie, le porte di Punto Radio si aprono per festeggiare la 300^ puntata di “E Ora Parlo Io!” e tantissimi amici sono venuti a farci visita! Questo per noi è stato il più bel regalo che potevamo ricevere! L’annata sportiva e radiofonica si chiude con una bella cena, con tantissimi amici, durante la quale registriamo una puntata Live e mandata in onda il lunedì successivo.
L’ottava edizione si conclude con 40 puntate + 1 extra!

… Estate 2013 …
Anche questa estate è passata! E’ stata un’estate dolce-amara visto che la delusione di Latina è rimasta viva per molti tifosi nerazzurri. Ma tutto sommato, dopo una partenza “zoppa” per le dichiarazioni del presidente Battini alla stampa che non ce la faceva più a tenere tutto da solo alla fine si è iniziato nuovamente a parlare di calcio. Certo, quest’anno la tiritera dell’età media delle squadre per poter prendere i contributi dalla Lega è stata la barzelletta più seguita anche perché ha influito moltissimo il mercato del Pisa ma non solo… Abbiamo cercato di seguire la squadra in ritiro a Volterra, abbiamo seguito le poche amichevoli fatte e soprattutto abbiamo cercato di seguire tutte le voci, bischerate e smentite varie che sono oggetto del calciomercato! Un mercato che si è concluso con un po’ di tristezza, parliamo ovviamente dalla parte dei tifosi ma probabilmente anche da parte di mister Pagliari e sicuramente del direttore Lucchesi che chiuso il mercato ha pure chiuso i telefoni e si è chiuso in un suo silenzio tipico di una persona non soddisfatta di quello che gli è stato, o meglio non gli è stato permesso di fare!!! Fatto sta che il Pisa targato 2013/2014 si presenta con un grande attacco ma corto a centrocampo, in difesa e con un punto interrogativo sulla situazione portieri… Probabilmente chi è sempre dalla parte delle società di calcio e che sostiene che i tifosi non si accontentano mai forse ha ragione ma noi, come molti altri a Pisa, ci piace vincere!!! Detto questo, siamo prontissimi come ogni anno a stare vicini ai nostri ragazzi sia nei momenti belli che in quelli meno belli (sperando non ce ne siano) e di partire con la nona edizione che vede una novità nello staff: oltre allo staff Radio formato da Giovanni, Riccardo e Giuseppe da quest’anno entrano nello staff Web Antonio, Andrea e Gianluca tre malati del Pisa come noi!!!

… Stagione 2013/2014 …
Lunedì 2 settembre… Si riparte!!! Come ogni anno, nella prima puntata viene sempre a farci visita un personaggio importante del mondo del calcio e quest’anno abbiamo avuto il piacere e l’onore di inaugurare la nona edizione di “E Ora Parlo Io!” con Demetrio Albertini. Non neghiamo che la stagione la iniziamo piuttosto sborni, si rammenta anche troppe volte la serie B senza più fare gli scaramantici che tanto non serve a niente! Ma… Anche questa stagione è stata vissuta tra alti e bassi. Durante l’annata si vive anche la contestazione alla proprietà da parte della tifoseria stanca di annate passate nell’anonimato. Tanti amici si sono alternati ai nostri microfoni: tra tanti ricordiamo Simone Vanni, Pietro Tomei, Gabriel Raimondi, Iacopo Balestri, mister Alessio De Petrillo, Emiliano Niccolini e tanti altri! Quest’anno, per la prima volta, abbiamo iniziato a dare spazio anche ad altre realtà locali come la Thai Boxe grazie al campione mondiale Giovanni Redi che spesso è venuto a trovarci e ci ha fatto appassionare a questo sport per noi quasi sconosciuto fino ad arrivare ad essere suoi tifosissimi!!! Abbiamo avuto in studio dei campioni di Subbuteo ed abbiamo parlato anche di Football Americano grazie agli Storms Pisa!!! Della nona edizione vogliamo ricordare anche la puntata Natalizia del 23 dicembre che, dopo 5 anni “EOPI” è tornato a trasmettere “Live” in mezzo a tanti amici. Ancora un grazie all’amico Angelo Perini (LoZio) che ci ha ospitato al suo Presepe (il famoso “Presepe dell’Angèlo”). Infine dobbiamo ricordare l’ultima puntata dove l’intervento di Maurizio Mian fece parlare molto… Il 2 giugno cala il sipario su “E Ora Parlo Io!” ed arrivano pure, dopo ben 6 anni consecutivi, i saluti di Beppe che, causa impegni di lavoro, abbandonerà la trasmissione.
La nona edizione si conclude con 40 puntate.

… Estate 2014 …
Torna Pierino Braglia! Questa è la prima notizia! Ma non solo. Arriva all’ombra della Torre uno staff quasi da serie B (come quasi potevamo essere in serie B per un ripescaggio se qualcuno, non sapremo mai se il palazzo o la società, non avessero fatto una bischerata!). L’estate viene vissuta con molto entusiasmo da parte dei tifosi fino ad invadere Fiumalbo domenica 3 agosto ma non solo! Arena gremita negli impegni di Coppa Italia Tim e torna pure la presentazione! Insomma, un’estate come da tanto, troppo tempo i tifosi non passavano! Ci sono stati, dobbiamo essere sinceri, una ventina di giorni che hanno distratto un po’ tutti con la storia del ripescaggio ma alla fine siamo in Lega Pro, con una buona squadra ed un comandante che gli/ci auguriamo ripeta quello che riuscì a fare nel campionato 2006/2007!!! Intanto, nell’estate 2014, dei “malati” dei colori nerazzurri come noi con tantissimo entusiasmo e passione sono entrati a far parte dello Staff Web di E Ora Parlo Io! per aiutarci ad aggiornare più possibile il sito! Restano con noi per il secondo anno consecutivo Gianluca (il nostro web master!) ed Antonio mentre tre sono le new entry: Luca, Paola e Monica… Benvenuti/e!!!!!

… Stagione 2014/2015 …
Il 1° settembre parte la nostra decima avventura radiofonica! Avete letto quello che abbiamo scritto sopra in “Estate 2014”? Ecco, è successo esattamente il contrario! Una stagione, un’altra delle tante, da dimenticare. Non entriamo nel dettaglio perché sarebbe inutile fatto sta che la decima edizione è stata condizionata molto da una stagione piena di problemi. Nonostante tutto abbiamo portato al termine il nostro impegno e l’unica nota degna di essere ricordata è che il 18 maggio insieme a tantissimi amici abbiamo “festeggiato” la 400^ puntata!
La decima edizione si conclude con 36 puntate.

… Estate 2015 …
Trovare le parole adatte per descrivere l’estate 2015 non è facile. Il teatrino vendo non vengo, non c’è soldi per l’iscrizione, non c’è nessuno che vuole il Pisa ma poi sembra che chi è venuto a trattare il Pisa non gli è stato venduto insomma… Che confusione!!!! La parola “chiarezza” è la cosa più sconosciuta di questa società e di chi la gestisce. Sta di fatto che il 5 agosto, in occasione di un’amichevole con l’Empoli all’Arena, inizia una vera e dura contestazione verso il presidente Battini. Questo forse accelera la decisione per Battini di farsi da parte e domenica 16 agosto in un’Assemblea partecipata da oltre 600 persone organizzata dal Comitato Vecchio Cuore Nerazzurro forse (lo dirà il tempo!) è stata scritta la storia: Battini vende(?) il Pisa a Fabrizio Lucchesi ex DG nerazzurro. La prima mossa del direttore è quella di rivedere l’immagine societaria esonerando Favarin ed affidando la panchina nerazzurra niente popò di meno che a Ringhio! (Rino Gattuso).

… Stagione 2015/2016 …
La stagione inizia con diversi dubbi societari. L’arrivo di Fabrizio Lucchesi per molti è una garanzia guardandola sotto l’aspetto sportivo ma dal punto di vista societario è un bluff che tutti lo hanno scoperto nel giro di pochissimo tempo. Altra stagione, come già è successo in passato, da scindere dal campo e dalla società. Sul campo niente da dire, una squadra di veri Uomini che compatti sempre e comunque hanno regalato un sogno alla città: la serie B nella finale play off a Foggia. Dal punto di vista societario un disastro.. Lucchesi finge di avere soci solidi dietro ma invece non è vero, quindi la società inizia a scricchiolare fino a quando non arriva Fabio Petroni a portare qualche liquido che permette al Pisa di concludere la stagione. Da qui l’inizio della fine che ha tenuto banco l’intera estate con cose mai (e sottolineiamo mai) viste.
Decidiamo così di andare in onda tutta l’estate, senza mai fermarci proprio per seguire da vicino la situazione e commentarla insieme ai nostri fratelli di sciarpa come facciamo sempre.
Ecco quindi che l’undicesima edizione termina con un totale di 46 puntate : 40 puntate più 6 di “EOPI Summer”.

… Estate 2016 …
Se le passate estate pisane erano difficili, questa è davvero da dimenticare. Trovare la forza di scrivere tutto quello che è accaduto questa estate non ce l’abbiamo quindi chi l’ha vissuta come noi sa bene di cosa parliamo, chi invece non conosce la situazione consigliamo a pensare al peggio (fatto? Ecco, quello che è accaduto è ancora peggio).

… Stagione 2016/2017 …
Tra mille difficoltà il Pisa è riuscito a partire per il campionato targato Serie B … Anche noi, quest’anno senza neppure la pausa estiva, siamo ripartiti il 22 agosto per la prima puntata della dodicesima edizione! Abbiamo seguito i nerazzurri in un’annata tutt’altro che semplice. Uno spiraglio ad anno nuovo, con il cambio di proprietà, che almeno in prospettiva ci fa ben sperare ma sul campo un’annata difficilissima che termina con la retrocessione… 
Termina con 40 puntate la dodicesima edizione.

… Estate 2017 …
Finalmente un estate tranquilla e normale. Sotto gli ombrelloni si parlava di giocatori, calciomercato e dei sogni che ogni tifoso fa ad occhi aperti. Ritiro, amichevoli insomma tutto normale!!! Per un estate non c’è stato bisogno di fare i commercialisti e di pensare a bilanci o fideiussioni! Non ci resta che sperare di fare un campionato da protagonisti e divertirci!!!

… Stagione 2017/2018 …
Con qualche novità ed insieme alla nostra voglia di divertirsi come se fosse la prima volta, ci presentiamo ai nastri di partenza per la nostra tredicesima edizione! Nel corso dell’annata festeggeremo la nostra 500^ puntata! Un traguardo per noi importantissimo!!!

… Ecco quindi com’è nata e “cosa è” la nostra trasmissione! Ancora una volta non ci resta che ringraziare Punto Radio che ci ha dato la possibilità di concretizzare la nostra idea e che ha sempre creduto in noi! Ovviamente, un ringraziamento particolare va a tutti i radioascoltatori che sappiamo essere sempre di più e, non per ultimo, un grazie enorme a tutti gli sponsor che ci sostengono!!!

… Ricordate quindi …  Il lunedì alle 21.30 su Punto Radio “E Ora Parlo Io – La Voce Dei Tifosi” per parlare del Pisa e di calcio divertendosi !!!

 

 


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.