Torna l’acqua, ma non solo, all’Arena

La riflessione e la domanda che ci facciamo e che facciamo anche a chi viene a trovarci in trasmissione è sempre la stessa: bisognava arrivare a quello che è accaduto dopo Pisa-Pontedera? Non bastavano le Radio, le Tv, i giornali ed i siti? Nessuno ad oggi ci risponde.

Comunque, fatto sta che, “come per magia”, tutti si sono svegliati e alcuni lavoretti sono stati fatti. Domenica con la Paganese sarà quindi tutt’altra musica sia per entrare (sono stati aggiustati i tornelli e sono stati aumentati gli stewart) e, finalmente, chi andrà in Curva Nord dopo aver fatto pipì potrà anche lavarsi le mani perchè pare domenica ci sia l’acqua. E’ stato trovato un accordo tra il Pisa e Acque Spa sul pagamento delle bollette arretrate e quindi sono state tolte le piombature ai contatori.

Quindi, in poche parole: aggiustato l’impianto di videosorveglianza, aumentati gli stewart, aggiustati i tornelli e trovato l’accordo con Acque. Per questi quattro punti bisognava davvero aspettare quanto accaduto dopo Pisa-Pontedera?

 

Both comments and pings are currently closed.

2 Responses to “Torna l’acqua, ma non solo, all’Arena”


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.