Pisa – Frosinone : un pari stretto che fa ben sperare [tabellino]

Partita vera quella vista all’Arena Garibaldi nell’anticipo della seconda giornata di prima divisione, tra Pisa e Frosinone. Come nelle previsioni le due squadre si sono affrontate senza esclusione di colpi in una partita maschia, talvolta troppo fallosa, che in alcuni frangenti è sfuggita al controllo del Sig. Verdenelli di Foligno e dei suoi assistenti . E’ finita in parità dopo che Arma al quarto d’ora del primo tempo portava in vantaggio, con una bella rete di testa, la squadra toscana e che il bomber Daniel Ciofani pareggiava dopo solo dieci minuti con un preciso tocco da distanza ravvicinata.
Un Pisa molto vivace e propositivo quello visto stasera dagli oltre 4000 spettatori e ripreso dalle telecamere di RaiSport, che ha macinato gioco, ha tenuto palla e creato numerose palle goal. Pagliari schiera una formazione offensiva sacrificando il biondo Cia e sorprende il Frosinone che appare timoroso e sicuramente sorpreso dalla velocità dei nerazzurri. Gli uomini di Stellone dal canto loro hanno ribattuto colpo su colpo gli assalti del Pisa, a tratti arrembanti, e hanno mostrato la loro pericolosità sfiorando la rete della vittoria con Curiale al 79′ che l’attento Pugliesi ha deviato di piede in calcio d’angolo. Rete che avrebbe avuto il sapore della beffa viste le numerose azioni del Pisa sfumate per un nonnulla come accaduto al 52′ quando per ben tre volte nella stessa azione il portiere Zappino e il difensore Ciofani salvavano quasi sulla riga i palloni indirizzati in rete da Arma e compagni. Degna di nota anche la grande occasione capitata a Martella sul finire del primo tempo, quando superato anche Zappino in uscita, vede ribattere il suo sinistro sulla riga da M. Ciofani.  Rammarico in casa pisa per i tre punti sfumati, come ribadisce il tecnico Dino Pagliari che a fine gara afferma chiaramente la sua amarezza per una vittoria che il Pisa avrebbe meritato. Amarezza addolcita dalla consapevolezza di avere fra le mani una squadra veloce con ampi margini di crescita. Analisi lucida quella di Stellone che ai microfoni della stampa parla di un punto guadagnato per i suoi e inserendo il Pisa tra le contendenti per la promozione.

TABELLINO DEL MATCH : 

Pisa – Frosinone : 1-1

PISA : Pugliesi, Pellegrini, Kosnic, Rozzio, Goldaniga, Favasuli, Napoli (86′ Cia), Mingazzini (48′ Sampietro), Arma, Giovinco, Martella (68′ Lucarelli) A disposizione : Provedel, Speranza, Bollino, Forte
Allenatore : Dino Pagliari
FROSINONE : Zappino, Frabotta, Blanchard, Bertoncini, Gucher, M.Ciofani, Frara, Soddimo, D.Ciofani, Curiale (89’Aurelio), Paganini (80′ Altobelli)
A Disposizione : Mangiapelo, Biasi, Russo, Gori, Cesaretti
Allenatore : Stellone

Marcatori : 15′ Arma (P) – 26′ D.Ciofani (F)
Arbitro : Sig. Verdenelli di Foligno
Assistenti : Sigg.ri Chiocchi e Malacchi di Foligno
Ammoniti : Rozzio e Goldaniga (P) – Frabotta, Blanchard e Frara (F)
Espulso : Soddimo (F) al 54′ con rosso diretto per fallo su Pellegrini
Calci d’Angolo : 8 a 2
Recuperi : 1′ pt / 6′ st
Possesso Palla : 58% Pisa – 42% Frosinone
Note : serata dalla temperatura mite, spettatori 4800 ca, terreno in buone condizione

Antonio Cassisa
Nella Foto di Fabio Lelli, Arma corre a festeggiare la rete sotto la Nord

Both comments and pings are currently closed.

One Response to “Pisa – Frosinone : un pari stretto che fa ben sperare [tabellino]”


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.