Pagliari: “visto che forza il gruppo?”

Mastica amaro Dino Pagliari. «Anche se la prestazione è stata importante e un pari su un campo difficilissimo come quello di Benvento non è assolutamente dadisprezzare, sinceramente avevamo fatto la bocca al colpaccio», dice il tecnico. Che, però, non getta la croce sulle spalle del giovane portiere Provedel per l’errore nel finale che ha consentito ai padroni di casa di riacciuffare il pari, ma anzi scagionacompletamente il suo numero uno: «Ivan ha fatto quello che ha potuto, ma sul calcio d’angolo di Montiel non è lui quello che ha sbagliato – dice l’allenatore marchigiano – Il fatto è che quel pallone non sarebbe dovuto filtrare, invece è passato e lui se l’è ritrovato addosso».

Resta, comunque, «la soddisfazione per una prestazione decisamente positiva che la dice lunga sulla forza e i valori del nostro gruppo» vuole sottolineare Pagliari prima di mandare in archivio la gara con il Benevento e concentrarsi sul derby con il Grosseto. «Altra partita difficile – spiega – in cui avremo qualche altra assenza importante visto che Goldaniga sarà squalificato e sicuramente Rozzio non riuscirà a recuperare per sabato prossimo». Conseguenza: «Abbiamo diversi giocatori con notevoli capacità di adattamento e punteremo su quelli. Speranza? Manca ormai da qualche settimana, di sicuro non contiamo su di lui».

 

Tratto da “La Nazione”

 

 

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.