Mercato e società, tutto in pochi giorni

Questo è il titolo dell’articolo, che riportiamo, di questa mattina de “La Nazione”. Novità societarie in  vista? Staremo a vedere…

La certezza è che non sarà l’infortunio di Grassi ad impedire ad Arrighini di vestire la maglia nerazzurra. L’incidente subito con la Salernitana, infatti, è meno grave del previsto e anche di quanto dichiarato dato che il giocatore ne avrà per una ventina di giorni. E di sicuro, in presenza di un’offerta che per essere considerata giusta dovrebbe aggirarsi intorno ai 150mila euro, non sarà il motivo per cui il Pontedera dirà di no alla cessione del suo attaccante. Il punto, semmai è che quell’offerta arrivi: stando ai bene informati la potrebbe fare il Palermo che, come già abbondantemente spiegato, acquisirebbe la metà del cartellino del giocatore per poi girarlo in prestito al Pisa. Se quest’operazione andasse in porto, il club di Piazza della Stazione verrebbe sicuramente incontro alla richieste di Forte il quale avrebbe chiesto di essere ceduto in prestito in squadra in grado di garantirgli maggiori possibilità d’impiego.

MA NON sarà solo il mercato e la preparazione dello scontro diretto con il Catanzaro a tenere banco durante la settimana. Uno spazio importante sarà occupato anche dalle vicende societarie con la famiglia Battini
che sta lavorando ad un potenziamento della compagine societaria attraverso l’ingresso nel club di Piazza della Stazione di Biancoforno e Greco, come rivelato anche da Tuttopisa.it, che potrebbero spartirsi (in parti
non per forza uguali) una quota attorno al trenta per cento. E il patron di «Terravision» Patroni che si prepara a scendere a Pisa per predisporre e rendere nota la sua offerta d’acquisto: «Arriverò venerdi – dice – per incontrare alcuni possibili partner locali, con cui abbiamo già avviato contatti nelle settimane scorse, per capire se potranno essere al nostro fianco nel tentativo di acquisire il pacchetto di maggioranza del Pisa dato che è nostra intenzione formulare un’offerta pubblica d’acquisto la prossima settimana».

INTANTO nell’arco di una settimana al massimo tornerà a disposizione pure il campo di San Piero a Grado: «Sabato abbiamo ripreso possesso dell’impianto sportivo dal Porta Nuova e domani (oggi ndr) incontreremo il presidente Battini per definire l’utilizzo dell’impianto da parte del Pisa fino a giugno – il presidente del Cus Denny Innamorati -: salvo imprevisti, credo proprio che da lunedì prossimo Favasuli e compagni potranno tornare ad allenarsi lì».

Both comments and pings are currently closed.

2 Responses to “Mercato e società, tutto in pochi giorni”


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.