Le Pagelle di Pontedera-Pisa

Il Pisa si fa raggiungere nel finale dal Pontedera vanificando il secondo vantaggio ottenuto da Mannini. Gara non bellissima malgrado la grande intensità agonistica. Ottimo Mannini che dimostra di avere poco a che fare con la Lega Pro. Nel complesso non ci sono insufficienze nette ma qualche amnesia nella ripresa si è vista ed è costata caro.

Provedel 6,5: Prodezza su un tiro in corsa di Arrighini e su un cross basso in anticipo su Picone; respinge corto in occasione del primo gol e non può nulla su Gonnelli. Altra gara positiva.

Pellegrinini 6: Parte timoroso, poi qualche cross buono lo mette.

Goldaniga 6,5: si rivede il Goldaniga efficacie nelle chiusure e nell’uscire palla al piede con autorità; sui calci da fermo deve stare più attento anche lui.

Kosnic 5,5: Bene il primo tempo, poi si distrae nella ripresa.

Sabato 5,5: anche lui non male nel primo tempo dove si disimpegna bene; poi soffre troppo Arrighini nel secondo tempo.

Parfait 6: con i piedi non ci sa fare ma recupera tanti palloni e fa un gran lavoro a centrocampo.

Mingazzini 5,5: lotta ma anche lui è impreciso nei lanci. Esce per infortunio nel momento migliore( 14′ st Sampietro 6: fa il suo compitino senza infamia  e senza lode).

Favasuli 6: Andamento lento ma almeno lotta e ci prova con qualche tiro da lontano. Cala alla distanza. ( 37′ st Forte sv).

Mannini 7,5: Di un altra categoria. Non gioca con continuità da tanto tempo ma non si vede. Prende 5 metri a Pezzi nell’occasione del rigore , poi segna un gol da antologia di tacco che gli viene annullato. Illude il Pisa con il gol del raddoppio. Applausi!

Arma 6: realizza con freddezza il rigore ma per il resto non incide.

Napoli 5,5: Si muove molto nel primo tempo ma poi in sostanza combina poco.( 27′ st Cia 6: calcia l’angolo da cui nasce il gol di Mannini).

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.