Le Pagelle di Pisa-Reggiana

Pisa. Gara di coppa con ampio turn-over per un pisa che onora l’impegno e mette in mostra un ottimo Francesco Forte, attaccante pronto a dare un contributo importante nella lunga stagione.

Provedel 6,5: Para un rigore nel finale ad Anastasi; poco impegnato mostra però progressi rispetto alle amichevoli estive.

Caputo 6: Fa il compitino, senza strafare ma anche senza errori.(27′ st Martella 6: con la gara ormai chiusa entra in maniera pimpante con un assist per Cia, poi si divora un gol davanti alla porta).

Speranza 6: Qualche bello spunto in avvio, poi gara sufficiente.

Kosnic 6,5: nel suo vero ruolo di centrale mostra sicurezza e ottime chiusure.

Goldaniga 6: un tempo con attenzione e senza patemi(1′ st Rozzio 6: sbaglia qualche fuorigioco ma tiene bene gli spuntati attaccanti reggiani).

Lucarelli 6: gara generosa. Nel finale commette il fallo da rigore.

Brillanti 6: un bello slalom nel primo tempo, qualche buon tocco nella ripresa. Ragazzo interessante ed in crescita, però alle volte non affonda il colpo.

Mingazzini 6,5: non vorrebbe perdere nemmeno il torneo del circolino, figuriamoci una gara ufficiale. (15′ st Sampietro 6,5: propizia l’azione del terzo gol)

Cia 6,5: Un palo, una traversa sfiorata, un gol fallito a due metri dalla porta. Vivace.

Bollino 7: primi gol in nerazzurro nel finale per il piccolo fantasista palermitano. La sua però fin li non è una gran partita e Pagliari glielo fa notare spesso; nel primo tempo calcia due volte su Leone.

Forte 7,5: Gol da cineteca in avvio, poi si cerca in continuazione coi compagni e sfiora altri gol. Mette lo zampino nei due gol di Bollino.

Andrea Chiavacci

 

Both comments and pings are currently closed.

One Response to “Le Pagelle di Pisa-Reggiana”


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.