Le Pagelle del Pisa al Memorial Iacopini

Pisa. Due partite, una persa con la Pro Vercelli e una vinta con il Viareggio, per proseguire la marcia di avvicinamento al via del campionato. Luci e ombre in casa nerazzurra: Martella e Giovinco sugli scudi. Buon esordio per Pellegrini e primo gol per Arma. Manovra talvolta lenta a centrocampo e qualche problema d’attenzione in difesa. Provedel in porta appare incerto.

Portieri:

Provedel 5: La Pro Vercelli effettua un solo tiro e in pratica si fa gol da solo; Marchi era li a due passi ma poteva deviarla meglio visto che era una conclusione centrale.

Adornato 6+: finora un gol l’aveva sempre preso, invece nei 40 minuti contro il Viareggio ha evitato la beffa con un bell’intervento su Pirone.

Difensori:

Pellegrini 6,5: Appena arrivato dal Viareggio fa un ottima impressione. Attacca e sa difendere; ottimo il cross nell’occasione del doppio palo di Giovinco e Martella. ( Speranza SV)

Goldaniga 6: gioca tutte e due le partite per trovare la condizione migliore. Si vede che non è ancora al top ma sembra un buon acquisto. Per ora ha giocato a sinistra ma potrebbe esser utile anche al centro.

Rozzio 5,5: mezzo punto in meno per la distrazione che porta alla sconfitta con la Pro Vercelli. Di testa coglie un palo su pennellata di Cia, sempre nella prima partita.

Centrocampisti:

Cia 6,5: non tiene l’acceleratore sempre a tavoletta, mostra però buoni numeri. Piedi buoni e tanta corsa.

Favasuli 5,5: il capitano non è ancora al massimo. C’è ancora tempo per trovare la condizione migliore.

Mingazzini 6: sta tornando a buoni livelli dopo l’infortunio.

Martella 7,5: viene premiato dalla stampa, Trofeo Punto Radio , come migliore in campo del torneo. Lo merita perchè è sempre un appoggio fondamentale a sinistra e per i compagni d’attacco.  Coglie un palo clamoroso e provoca il rigore contro il Viareggio( Bollino SV).

Attaccanti:

Forte 5,5: subito in campo con la Pro Vercelli;Si fa  vedere con un pallonetto fuori misura, poi sparisce.

Napoli 6: ci mette il fisico e va vicino al gol di testa nella prima partita. Nel 4-4-2 potrebbe trovare meno spazio.

Giovinco 7: Gioca contro la sua ex squadra  cogliendo un palo e una traversa. Veloce e già in condizione.

Arma 6,5: prima rete con la maglia del Pisa su calcio di rigore (Favasuli vista l’infallibilità alla Balotelli resta prima scelta dal dischetto). Va vicino al gol in altre due circostanze. In crescendo rispetto alle gare precedenti.

 

 

 

Both comments and pings are currently closed.

2 Responses to “Le Pagelle del Pisa al Memorial Iacopini”


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.