L’avversario: Pro Piacenza

Giornata di campionato “posticipata” per il Pisa: i nerazzurri questa settimana torneranno al “Garilli” per affrontare la Pro Piacenza (lunedì ore 20.45, diretta Rai Sport).
I rossoneri arrivano al confronto in posizione di classifica deficitaria: 11 punti collezionati con 2 vittorie, 5 pareggi e 6 sconfitte che valgono agli emiliani il terzultimo posto in graduatoria.

I piacentini sono comunque in un buon periodo di forma, reduci da una vittoria casalinga contro il Monza e un pareggio ad Arezzo, dunque non è una parta da prendere sottogamba.

La panchina è affidata a Mister Fulvio Pea, in passato vice di Gigi Simoni e successivamente nelle primavera di Inter e Sampdoria, per continuare con varie esperienze in B (fra cui una A sfiorata col Sassuolo) e un ritorno in C dove allena i rossoneri già dalla scorsa stagione. Lo schema preferito è il 3-5-2.

Negli emiliani milita l’ex Ernesto Starita, per lui una fugace apparizione nel primo Pisa di Gattuso. Gli elementi da tenere d’occhio sono il centrale di centrocampo Gianluca Barba e l’esterno Danilo Alessandro, entrambi autori finora di 3 reti;

L’ultimo precedente fra le due formazioni risale alla “sciagurata” stagione 2014/15, quando all’andata la Pro si impose al Garilli per 1-0 (Caboni) e al ritorno il Pisa vinse all’Arena Garibaldi per 1-0 (Sini)

Questa la formazione scesa in campo domenica scorsa nell’1-1 di Arezzo:

PRO PIACENZA (3-5-2): 1 Gori; 30 Battistini, 32 Beduschi, 33 Belotti; 2 Calandra (18′ st 3 Belfasti), 21 Barba, 8 Aspas (18′ st 19 La Vigna), 4 Cavagna, 23 Ricci (18′ st Bazzoffia), 10 Alessandro, 27 Musetti (30′ st 9 Mastroianni).
A disposizione: 22 Bertozzi, 5 Cesari, 7 Starita, 28 Monni, 31 Messina.
Allenatore: Fulvio Pea.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.