Iscrizioni LegaPro: scadenza il primo luglio

La Lega Pro, con un comunicato ufficiale datato 6 giugno 2013, firmato nella sede di Firenze dal Presidente Macalli e dal segretario, Avv. Capograssi, comunica scadenze, direttive e modulistica per l’iscrizione delle squadre di prima e seconda divisione al campionato di  Lega Pro 2013/14 e indica come data ultima e improrogabile per gli adempimenti Lunedì 1° Luglio 2013.

Questi alcuni aspetti salienti del documento :

  • le società sportive dovranno :“Presentare alla Lega Italiana Calcio Professionistico, a pena di decadenza, la 
    domanda di ammissione al Campionato professionistico 2013/2014 corredata dalla 
    relativa tassa di iscrizione, contenente la richiesta di concessione della Licenza 
    Nazionale”.   Con la precisazione ulteriore che il deposito della domanda di iscrizione entro tale termine ” … è posto a pena di decadenza, non essendo la carenza di tale requisito sanabile in un momento successivo”
  • Tasse di iscrizione (da inviare con unico assegno circolare non trasferibile intestato alla Lega Italiana Calcio Professionistico)Campionato – 1^ Divisione
    – quota di associazione € 2.000,00
    – quota di partecipazione € 28.000,00
    Totale € 30.000,00Campionato – 2^ Divisione
    – quota di associazione € 2.000,00
    – quota di partecipazione € 23.000,00
    Totale € 25.000,00
  • € 11.000,00 (inclusa IVA 21%) a mezzo distinto assegno circolare non trasferibile 
    intestato alla Calcio Servizi Lega Pro s.r.l. (società unipersonale della Lega Pro), per 
    servizi e prestazioni da rendere a favore delle società sportive associate.
  •  “Depositare presso la Lega Italiana Calcio Professionistico l’originale della garanzia 
    a favore della medesima Lega, da fornirsi esclusivamente attraverso fideiussione 
    bancaria a prima richiesta dell’importo di € 600.000,00 per le società di Prima Divisione 
    e dell’importo di € 400.000,00 per le società di Seconda Divisione, rilasciata da Banche 
    che figurino nell’Albo delle Banche tenuto dalla Banca D’Italia. Il modello tipo della 
    garanzia è reso noto dalla Lega stessa con separata comunicazione”.
  • le società sportive sono obbligate a depositare presso la Lega Italiana Calcio 
    Professionistico, entro il termine del 1° Luglio 2013  dichiarazione relativa alladisponibilità dell’impianto sportivo – rilasciata dall’Ente proprietario dello stesso, con indicazione della capienza e specificazione del numero dei posti nei vari settori  per tutta l’attività agonistica, organizzata dalla Lega Pro, ivi comprese espressamente le eventuali gare di Play Off /Out
  • Le società sportive sono tenute ad aderire incondizionatamente al codice etico vigente della Lega Pro ed a rispettare tutte le prescrizioni ivi contenute. Le società sportive sono altresì obbligate a richiedere a tutti i tesserati, quale condizione necessaria per la stipula del contratto di tesseramento, l’accettazione incondizionata del Codice Etico della Lega Pro e l’impegno degli stessi ad accettare le relative prescrizioni.
  • Tutte le società sportive, entro il 1 Luglio 2013, devono depositare alla COVISOC e anche presso la Lega Pro/Calcio Servizi il budget finanziario su base trimestrale, per il periodo 1° luglio 2013 – 30 giugno 2014
Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.