Il Viareggio frena la corsa del Lecce [cronaca e tabellino]

Si interrompe a Viareggio la serie di vittorie che avevano permesso al Lecce di raggiungere il Perugia al secondo posto. Un secco quanto inatteso due a zero per i bianconeri di casa, trascinati dal  capitano Igli Vannucchi, autore della doppietta che ha steso i salentini. Una rete per tempo in una gara povera di vere occasioni e in cui i due portieri non sono stati mai severamente impegnati.

Mister Lucarelli, dopo il chiarimento con la società in settimana, disegna una formazione anti Lecce con cinque difensore schierati davanti a Gazzoli, con Miccoli seguito come un’ombra da Piana. Attacco a due con Matteini e Benedetti assistiti dal numero dieci Vannucchi, oggi apparso in una forma strepitosa. Lerda si affida all’estro e all’esperienza di Miccoli in uno schieramento ricco di elementi di alta caratura tecnica. I primi dieci minuti di gara sono caratterizzati da una fase di studio delle due formazioni e dal grave infortunio occorso al difensore del Lecce D’Ambrosio che, in seguito al fallo commesso da lui stesso su Galassi, è costretto ad uscire dolorante, non prima di ricevere l’ammonizione dal direttore di gara. La prima occasione degna di nota capita al 16′ sui piedi dell’attaccante giallorosso Beretta, ottimamente servito da Miccoli, ma sul cui tiro ravvicinato è pronto Gazzoli a respingere. Il Viareggio non perde la calma e si difende con ordine colpendo in contropiede e sfruttando l’ottima verve del suo fantasista Vannucchi. Tattica di gioco che premia i padroni di casa che al 26′ passano in vantaggio grazie, neanche a dirlo, a Vannucchi abile a superare con un preciso pallonetto il portiere Caglioni in uscita. Il Viareggio prende coraggio e continua a giocare senza perdere la calma contro un Lecce falloso che il Sig. Ripa di Nocera Inferiore è costretto a sanzionare con numerosi cartellini gialli. Ultima azione del primo tempo vede protagonisti ancora i ragazzi di Lucarelli che non sfruttano nel migliore dei modi un contropiede di Matteini che in superiorità numerica poteva concretizzarsi con la rete del raddoppio. Nella ripresa il Lecce cerca sicuramente di ribaltare il risultato ma, forse soffrendo un terreno di gioco non impeccabile, appare nervoso e sempre in ritardo sui palloni. L’occasione del pareggio capita al 12′ a Abruzzese che ottimamente servito da Miccoli su calcio d’angolo, spedisce incredibilmente sul fondo un colpo di testa da distanza ravvicinata. Lerda inserisce Barraco per Bogliacino nel tentativo di fornire forze fresche al reparto offensivo. Il Lecce preme sull’acceleratore e al 16′ colpisce il palo a portiere battuto con Miccoli. Lucarelli risponde togliendo l’attaccante Benedetti per Gerevini e avanzando Vannucchi a fianco di Matteini. Al 27′ ancora il Viareggio vicino al raddoppio con Matteini che calcia verso la porta e il pallone, deviato da Abruzzese, supera il portiere Caglioni sfiorando un incredibile autorete. Tre minuti più tardi, alla mezz’ora precisa, Vannucchi sferra il colpo di grazia superando ancora una volta Caglioni per la rete del definitivo 2-0. Applausi finali dalla tribuna dello Stadio dei Pini, ricca di osservatori interessati come il Mister nerazzurro Cozza, il Direttore Lucchesi e l’ex viareggino Bruno Martella.

IL TABELLINO :

Viareggio – Lecce : 2-0

Viareggio : Gazzoli, Celiento, Nicolao, Piana, Lamorte,Conson, Mungo, Galassi, Matteini (36’st Rosafio), Vannucchi, Benedetti (18’st Gerevini).
A disposizione : Montenegro, Marongiu, Ferrari, Gemignani, Butini.
Allenatore : C. Lucarelli
Lecce : Caglioni, D’Ambrosio (13’pt Vinetot), Diniz (24’st Ferreira Pinto), Papini, Martinez, Abruzzese, De Rose, Bogliacino (14’st Barraco), Beretta, Miccoli, Lopez.
A disposizione : Perucchini, Sales, Rullo, Sacilotto.
Allenatore : F. Lerda

Arbitro : Sig. Ripa di Nocera Inferiore
Assistenti : Sigg.ri Rizzato e Margani
Marcatori : 26’pt e 30’st Vannucchi
Ammoniti : Piana, Lamorte e Benedetti (V), D’Ambrosio, Abruzzese, Miccoli, Lopez e Vinetot (L)
Calci d’angolo : 3 a 6
Recupero : 2’pt / 3’st
Note : pomeriggio soleggiato, temperatura 17°c, terreno asciutto non in perfette condizioni, spettatori 600 ca. di cui un centinaio da Lecce.

Antonio Cassisa
Foto Antonio Cassisa

Both comments and pings are currently closed.

One Response to “Il Viareggio frena la corsa del Lecce [cronaca e tabellino]”


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.