Il Punto sulle Giovanili del Pisa

Pisa. La Beretti si mangia le mani per aver sciupato un vantaggio in 11 contro 9 nel 3-3 con il Rimini; tante occasioni ma solo 0-0 per gli Allievi contro il Grosseto. Sconfitta per i Giovanissimi di Zanetti Prato. Da questa settimana spazio anche alle altre squadre giovanili nerazzurre dei campionati regionali e Provinciali.

La Beretti di Amoroso butta via nel finale tre punti che sembravano fatti, con un Rimini in doppia inferiorità numerica. La gara è stata vibrante e divertente fin dall’inizio, con i nerazzurri subito sotto per un gol diMontebelli lasciato tutto solo in area. Il Pisa però riusciva a ribaltare la situazione prima con un gran tiro al volo di sinistro Marcon, poi con bomber Paccagnini sempre con il mancino; l’ingenuità stava però dietro l’angolo e arriva puntuale poco prima della fine del tempo con Zhitharchuk che pareggia. Nella ripresa il Pisa trova di nuovo il vantaggio con l’ottava rete stagionale del capocannoniere Paccagnini, che colpisce anche una traversa. Il Pisa però è incapace di gestire il vantaggio anche con due uomini in più e Ronchi punisce una retroguardia immobile sui calci da fermo. Amoroso dovrà davvero rivedere qualcosa in difesa; troppi 16 gol in 6 partite. Motivo di consolazione sono le convocazioni per lo stage della nazionale Under 18 di Lega Pro per Paccagnini, Camero Fabrizio, Lenzini e Brunetti. Nello stesso girone il Pontedera perde clamorosamente per 7-2 a Gavorrano, mentre il Tuttocuoio riposava.Il campionato riprende Sabato 2 Novembre e per il Pisa c’è il derby a Viareggio.

Per gli Allievi Nazionali di mister Innocenti arriva il quarto pareggio in 6 partite. Stavolta i nerazzurri hanno giocato bene a sprazzi creando però diverse occasioni da rete e non concedendo niente al Grosseto grazie alla forte coppia centrale formata da Anichini Chiavacci. Nel Grosseto si mette in luce il portiere Di Iorio che intorno alla mezz’ora compie 3 interventi decisivi su Anichini, Favale e Baldini. Nel secondo tempo la grande chance capita a Favale che calcia di poco a lato; poi il Pisa si rende pericoloso con tiri da lontano ma Di Iorio non deve compiere grosse parate. I Nerazzurri sciupano l’occasione per andare al primo posto, alla vigilia del turno di riposo, e vista la sconfitta casalinga del Viareggio contro il Modena.

Giovanissimi Nazionali vengono battuti in rimonta a Prato, subendo una beffa nei minuti di recupero. I ragazzi di Zanetti erano passati in vantaggio verso la fine del primo tempo con un tiro cross di La Porta finito all’incrocio dei pali. Nella ripresa i lanieri sono più decisi e trovano subito il pari con Moscardi. La gara è aperta ad ogni soluzione ma è il nuovo entrato Rozzi al primo pallone toccato a decidere il match sul filo di lana. Domenica prossima derby contro il Tuttocuoio.

Si disputava la prima giornata del torneo dei Giovanissimi Professionisti e deiGiovanissimi B Professionisti, dove il Pisa presenta due squadre in ciascun campionato. Vince per 3-1 la squadra A allenata da Paffi contro il Grosseto; protagonista assoluto Gemignani con una doppieta, a segno anche D’Alonzo. La squadra B di mister Safina viene travolta per 5-0 a Prato.

Nei Giovanissimi B Professionisti buona prova dei ragazzi allenati da Mariotti che perdono di misura a Firenze per 2-1, rete di Terramoto; invece la squadra B di misterPietro Cristiani prende 6 reti in casa dal Siena, trovando il gol della bandiera conBiagioni.

A livello provinciale terza vittoria in 3 partite per gli Esordienti Fair-Play 2001 allenati daAlessandro Birindelli. I nerazzurri vincono 3-1 contro il Migliarino in rimonta con Mori, Ascani ed un rigore di Olivieri. Il Pisa conserva il primo posto a punteggio pieno assieme all’ARCI Zambra, sempre protagonista in questi campionati.

Andrea Chiavacci

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.