Giovanni Redi si Conferma Campione D’Europa di Thai Boxe

Giovanni Redi si Conferma Campione d’Europa nella Pitbull Arena

Pontedera(Pisa). Grande serata al palasport di Pontedera dove il pugile pisano Giovanni Redi si conferma campione d’Europa di Thai Boxe battendo nettamente ai punti lo sfidante polacco Alan Kwiecinski. Oltre 300 i biglietti venduti in un palazzetto gremito solo come nelle grandi occasioni.

L’incontro per il Titolo europeo è stato il clou di una riunione, la Pitbull Arena appunto, in cui abbiamo assistito ad altri 4 incontri tra professionisti in 3 round da 3 minuti ciascuno e una dimostrazione di Karate. Ha aperto la riunione un match  tra due ragazze: Michela Socci e Martine Michielotto; domina nettamente la Socci con la sua avversaria costretta ad abbondare alla seconda ripresa. Subito dopo è la volta del cascinese Simone Cecchini contro Filippo Arduini; match perso ai punti dal pugile locale nonostante abbia messo più volte al tappeto l’avversario.

Altro momento atteso dal numeroso  pubblico quando combatte  Francesco Colombini. Il pugile pisano domina il suo avversario Filippo Zondini di Forlimpopoli, contato due volte dall’arbitro che mette fine al match per K.O.T. quando il romagnolo era finito al tappeto sotto i colpi precisi e potenti di Colombini. Lo stesso Colombini al termine del Match ha caricato il pubblico con un “forza Giovanni”; i due appartengono entrambi al Kombat Group Fight Club di Cascina e hanno lo stesso preparatore Alessandro Filippi. Prima del match clou finisce in parità la sfida tra  Saini e il polacco Witver, componente del team di Kwiecinski.

Poco dopo le 23,00 arriva il grande momento di Giovanni Redi accolto da un  tifo da stadio e dallo striscione:“Lotta, Combatti, Distruggi” con tanto di croce di Pisa ai lati. Grande emozione al momento degli inni nazionali con Giovanni molto carico che invitava il pubblico a cantare. Il match è stato senso unico con Redi bravo nel far prevalere la sua tecnica fin dalle battute iniziali. Nel secondo e terzo round il pisano,metteva a segno tanti calci e pugni vincenti ma non riusciva a mettere al tappeto il polacco che si dimostrava un grande incassatore. Alla fine verdetto unanime e netta vittoria ai punti. Giovanni alla fine ha ringraziato l’organizzazione, il Comune di Pontedera, il presentatore della serata Marco Guidi e ha chiesto al pubblico di farsi un applauso; poi ha aggiunto alcune parole significative:” Non esistono sport minori esiste lo sport. Merito al mio avversario che è venuto dalla Polonia per mettersi in gioco; nello sport il rispetto conta più di qualsiasi cosa. Sono molto contento di essere tornato qui tra la mia gente per difendere questo titolo dopo gli anni passati in Thailandia dove ho ottenuto grandi risultati sportivi. Adesso il mio obiettivo è quello di combattere per il Titolo mondiale; è una promessa e raggiungerò questo obiettivo.” Grande forza di volontà e grande rispetto alla base di uno sport da noi poco conosciuto ma che Giovanni con i suoi successi sta dando una maggiore visibilità.

Stasera Giovanni Redi sarà ospite della trasmissione E Ora Parlo Io su Punto Radio (91.6) per raccontarci le grandi emozioni della serata .

Andrea Chiavacci

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.