Giallo Gubbio: nessun ricorso, gara valida

Il Gubbio ha deciso di non fare ricorso dopo l’incredibile episodio di domenica, quando l’arbitro Lacagnina di Caltanissetta ha espulso il giocatore umbro Laezza senza accertarsi che questo lasciasse il campo: infatti il calciatore ha giocato regolarmente gli ultimi minuti della partita persa 10 con il Barletta. Anche se venisse accertato l’errore tecnico, la partita in nessun caso potrà essere rigiocata. Semmai il Gubbio valuterà, dopo aver letto gli atti del giudice sportivo, «se esistono le condizioni per inoltrare ricorso contro le sanzioni ai suoi tesserati».

Tratto da “La Gazzetta dello Sport”
Both comments and pings are currently closed.

One Response to “Giallo Gubbio: nessun ricorso, gara valida”


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.