Eros Pellegrini a “E Ora Parlo Io!”

Nella 19^ puntata di “E Ora Parlo Io!” andata in onda su Punto Radio lunedì 6 gennaio abbiamo avuto il piacere di poter fare nuovamente due parole con Eros Pellegrini.

Nella nostra chiacchierata tra battute e domande serie Eros non ci nasconde l’entusiasmo della squadra per questo nuovo modulo e modo di giocare.

Tre punti dovevano arrivare e sono arrivati dopo un inizio di gara dove la “tensione” era abbastanza alta…

“E’ stata una partita che dovevamo vincere assolutamente in un modo e nell’altro. Abbiamo cercato di fare quello che il mister ci ha spiegato in questi pochi giorni e credo, dopo un inizio un po’ così e così, abbiamo fatto la nostra partita”.

Chiediamo a Eros come hanno recepito il cambio di modulo…

“Il cambio di modulo, secondo me, lo abbiamo recepito con grosso entusiasmo perchè credo che un po’ tutti avevamo questo desiderio giocare più palla. Non lo so – prosegue Eros – forse è una sensazione mia o forse sbaglio, non lo so comunque credo che dal primo allenamento si è visto subito grande impegno e tanta applicazione per seguire  mister Cozza. Secondo me ci toglieremo delle soddisfazioni con questo nuovo modulo!”.

Chiediamo a Eros una sua impressione sul suo “nuovo” ruolo, il suo avanzamento da tornante di centrocampo…

“Già a Viareggio avevo fatto tutta la fascia – ci risponde Eros Pellegrini – non vi nascondo che mi trovo meglio perchè avendo tutta la fascia a disposizione posso ‘sbizzarrirmi’ tra difesa ed attacco”.

Chiediamo a Eros di servire bene con i suoi cross i suoi compagni in particolare Arma che essendo a digiudo di gol da troppo tempo immaginiamo non stia benissimo moralmente…

“Gli attaccanti si sa che con i gol acquisiscono fiducia in se stessi – ci risponde Eros – Arma è un po’ che non fa gol e quindi è un po’ demoralizzato ma con il nuovo modulo io e Martella dobbiamo fare tutta la fascia e mettere dentro più palloni possibili”.

Ci raccomandiamo con Eros che venerdì sera gli vogliamo cattivi (sportivamente parlando) visto che i giocatori del Frosinone anche all’andata picchiarono come matti…

“Chiaro! – risponde Pellegrini – All’andata hanno salvato tre/quattro palloni sulla linea roba da pazzi!!! Il Frosinone è una squadra che la gara la mette molto sul piano fisico anche perchè fisicamente sono belli tosti! E comunque sono una bella squadra ma non ci faremo intimidire da nessuno”.

In mezzo alla nostra chiacchierata Eros esclama “Cioè, io devo ancora capire quando inizia l’intervista quella che fate voi!!!!”.

In generale, tra in cambio del mister, il modulo, cambio dell’allenamento, l’aria che respirate nello spogliatoio,  l’ambiente in generale cosa è che è cambiato di più dal nuovo anno…

“Ogni allenatore ha il suo metodo e modo di preparare la partita. Mister Cozza ha completamente un altro metodo rispetto a mister Pagliari. Non posso rispondere a cosa è cambiato perchè non c’è solo una cosa ma è cambiato tutto, dalla preparazione col preparatore atletico agli schemi”.

Proviamo a tirare un tranello a Eros chiedendogli se gli piace il nuovo giocatore arrivato…

“Chi è?” ci risponde stupito Eros…

In effetti ci abbiamo solo provato per capire se era arrivato qualcuno!!!!!

“Ahahah Andate a cagareee… Pensavo oh chi è arrivato che manco l’ho visto io!!!”.  Si chiude così il nostro collegamento con Eros Pellegrini!

Grazie e… In bocca al lupo Eros!!!

Both comments and pings are currently closed.

One Response to “Eros Pellegrini a “E Ora Parlo Io!””


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.