Cozza: “Troppe critiche. Col Catanzaro è mancato solo il gol”

«Non faccio interviste personalizzate con nessuno perchè ho letto troppe critiche in questi giorni ma soprattutto tante cavolate, come quelle scritte oggi da La Nazione». Comincia così la consueta conferenza stampa del tecnico nerazzurro Francesco Cozza decisamente contrariato per i rilievi mossi alla squadra da nostro giornale in occasione del pareggio casalingo con il Catanzaro.

Quali cavolate, scusi?
«Avete scritto che abbiamo giocato male, quando per tutta la partita siamo stati nella metà campo del Catanzaro.Che cos’avrebbero fatto loro più di noi che hanno impostato tutta la partita in fase difensiva?»

Infatti abbiamo scritto che il Pisa ha fatto poco per vincerla.
«Ma se abbiamo costruito almeno sette occasioni da rete …».

Noi ne abbiamo contate tre.
«Allora si riveda la partita. E, comunque, il Catanzaro quante, invece, quante ne avrebbe create?»

Una. Comunque, non c’è scritto questo sul giornale di oggi.
«Sì, l’ho letto. Avete fatto detto che non gioco con il tridente, ma è una cavolata: sono il primo che vorrei scendere in campo con tre giocatori offensivi, ma come faccio se ho trovato una squadra a terra fisicamente e tutte le settimane ho quattro o cinque giocatori influenzati?»

C’era scritto anche quello infatti.
«Ma poi avete fatto il paragone con la “gestione Pagliari”, evidenziando che lui nei primi cinque turni aveva fatto più punti di me. Ma non si possono fare questi paragoni: tutti quelli che si occupano di calcio, infatti, sanno che nel girone di ritorno tutte le squadre fanno sempre un po’ meno punti. E, comunque, da quando sono arrivato io, il Pisa ha guadagnato una posizione e guadagnato quattro punti sul Catanzaro».

Vero. Come è vero che i calabresi, con 4 punti conquistati in 6 partite, dopo il Prato sono la squadra peggiore del torneo nell’ultimo mese e mezzo.

Articolo di Francesco Paletti

Both comments and pings are currently closed.

2 Responses to “Cozza: “Troppe critiche. Col Catanzaro è mancato solo il gol””


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.