Colombini: “Meritavamo di più. Perugia e Nocerina, che delusione”

E’ arrivato ad un passo da un sogno. Da pisano, indossare la maglia nerazzurra e sfiorare quella Serie B mai conosciuta. Ed invece un epilogo impronosticabile. Non tanto per la promozione del Latina, quanto per una gara decisa da un’espulsione ai supplementari che lo ha visto finire in porta al posto di Sepe. Francesco Colombini, come molti tifosi, non ha ancora smaltito l’amarezza ma ha tanta voglia di riprendere ad allenarsi in vista della prossima stagione.

Questa l’intervista rilasciata al sito TuttoLegaPro.

Sono passate due settimane dalla finale di Latina. Qual è il tuo stato d’animo?

Ho voglia di ricominciare. Spero che mi venga data l’opportunità di riprovare a far rivivere quelle emozioni ai tifosi. E’ stato bellissimo vedere tutta quella gente all’Arena al nostro ritorno. Avevo il cuore spezzato per averli delusi“.

Il Latina secondo te ha meritato la promozione?

Quando una squadra vince io analizzo bene gli episodi, che soprattutto nel ritorno sono stati a loro favore. Gli faccio i complimenti ma mi dispiace per come sono andate le cose, meritavamo di più“.

Cosa è mancato per raggiungere la promozione?

Nel momento clou della finale ci sono stati episodi sfavorevoli. Loro erano sulle gambe ed appunto il risultato finale è stato pregiudicato dagli episodi. C’è il rammarico che nella finale di andata potevamo essere più cattivi“.

Qual’è stata la squadra che ti ha impressionato negativamente?

La Nocerina per il collettivo che aveva a disposizione, con quella squadra doveva stravincere il campionato. Ed anche il Perugia, che poi ha recuperato, ma è partito male“.

Il tuo futuro? Dove giocherà Francesco Colombini nella prossima stagione?

Il telefono è accesso. La priorità chiaramente va al Pisa perchè vorrei un’altra occasione. I contratti però vanno fatti in due, più che al lato economico guardo al rispetto sia per l’uomo che per il calciatore. Qualora ci fossero le condizioni rinnoverei sicuramente“.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.