Centro di coordinamento, brindisi di fine anno e ambizioni. Ma si dissociano dal comunicato del comitato: Nessuna riunione, era un intervento evitabile

Brindisi di fine anno martedì scorso al ristorante Da Rino per i club associati al Centro di Coordinamento (Femminile, Il Mago di Perignano, Torre Pendente e Casciana Terme) e il Pisa 1909. Per la società c’erano il presidente Carlo Battini, i responsabili marketing Andrea Bargagna, Gabriele Minchella, il responsabile Stadio e Logistica Claudio Gavina, il responsabile magazzino/materiali Itania Ricci, e i giocatori Pugliesi. Martella, Rozzio, Favasuli e Kosnic.

Sono intervenuti per un saluto ai numerosi sportivi presenti anche Dino Pagliari e l’allenatore in seconda Maurizio Tacchi. Presente anche il capitano di mille battaglie Gabriel Raimondi.

Una serata in assoluta allegria, anche per l’intervento del comico Fulvio Pacitto che ha divertito i presenti con battute e poesie in vernacolo pisano e livornese. Alla consegna delle strenne il presidente del centro di coordinamento Nicola Barsotti ha presentato il calendario 2014. Al momento del brindisi finale il presidente Battini ha annunciato che la dirigenza è già al lavoro per rinforzare la squadra e che nulla sarà lasciato al caso, il tutto condito da un augurio che il 2014 sia foriero di quel traguardo che tutti i tifosi nerazzurri aspettano ormai da troppo tempo. «Tutti insieme — auspicano — dobbiamo lavorare con la tranquillità necessaria al raggiungimento dell’obiettivo».

Tranquillità che forse è mancata in questi ultimi giorni. Così il centro di coordinamento precisa che, relativamente al comunicato del Vecchio Cuore Nerazzurro, «il Comitato non si è riunito per emetterlo. C’è stato solo un giro di email. A seguito di ciò i componenti del centro di coordinamento e il club femminile si sono dissociati dall’approvazione di tale comunicato perchè non ritenevano importante tale intervento». Il comunicato infatti è stato approvato a maggioranza assoluta e non all’unanimità come invece avevamo scritto.

 

Articolo di “La Nazione”

Both comments and pings are currently closed.

One Response to “Centro di coordinamento, brindisi di fine anno e ambizioni. Ma si dissociano dal comunicato del comitato: Nessuna riunione, era un intervento evitabile”


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.