Calciomercato: consigli per l’acquisti!

Nel nostro abituale degenero del lunedì, nell’ultima puntata parlando di mercato abbiamo anche noi “suggerito” un acquisto al Pisa! Un giocatore, secondo noi importante, abbordabilissimo dal punto di vista economico e, considerando tra i Pali Provedel, la difesa a tre che probabilmente escluderà Rocco Sabato e che potrebbe essere impiegato al posto di Mingazzini o Favasuli non si creerebbe neppure il problema contributi!!!

Di chi stiamo parlando? Di Manolo Pestrin.

Inizia – si legge su Wikipedia – nei campi di periferia della Capitale con la Roma Alessandrino prima e con la Pro Calcio poi. Nell’estate del 1992, a 13 anni, entra nelle giovanili della Lazio, restandovi per una sola stagione sotto la guida del tecnico Troilo. L’anno seguente la società biancoceleste lo manderà in prestito al settore giovanile della Polisportiva Monterotondo con cui avrà la sua crescita calcistica, tanto da debuttare tre anni dopo nel Campionato Nazionale Dilettanti. Alla fine della quarta stagione consecutiva con il Monterotondo, nel 1997 approderà nel calcio professionistico. L’occasione gli viene offerta dal Castel di Sangro con cui debutterà in Serie B nella stagione 1997-1998. Retrocesso subito in Serie C1, rimane per altre due stagioni tra i giallorossi.

Nel 2000 passa al Lanciano, dove disputa due campionati, in C2 e C1, da titolare. Nel gennaio del 2003 viene acquistato dal Palermo, con cui gioca 4 partite nella seconda metà del campionato di Serie B.

La stagione successiva torna in Serie C1, nel Cesena, con cui conquista subito la promozione e disputa due campionati di Serie B da titolare. Nel gennaio del 2007 viene preso in prestito dal Messina, nel mercato di riparazione, con una clausola di riscatto totale del cartellino a fine stagione.

Esordisce in Serie A in Messina-Roma del 14 gennaio 2007. Al termine della stagione, dopo 16 presenze nella massima divisione terminata con la retrocessione in Serie B, la squadra peloritana riscatta totalmente il cartellino.

Dopo la seconda stagione con la maglia dei siciliani firma, il 21 luglio 2008, con la Salernitana un contratto biennale.

Il 15 gennaio 2010 viene ufficializzata la sua cessione al Torino in prestito con diritto di riscatto. Con la maglia granata esordisce il giorno successivo in Torino-Grosseto (4-1). In seguito il Torino non esercita il diritto di riscatto e alla fine del campionato torna alla Salernitana.

Dopo 13 presenze, il 28 gennaio 2011 passa a titolo definitivo al Frosinone. Tre giorni dopo esordisce con la nuova maglia in Frosinone-Atalanta (0-1), chiudendo la stagione in gialloblu con 17 presenze.

Il 2 agosto passa alla Cremonese in uno scambio con il Frosinone che vede coinvolto anche Matías Miramontes.

Svincolatosi dalla Cremonese, il 21 settembre 2012 si accorda con la Carrarese.

Il 27 agosto 2013 passa all’Ascoli, in Lega Pro Prima Divisione.

Both comments and pings are currently closed.

One Response to “Calciomercato: consigli per l’acquisti!”


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.