Calcio a 5. La Freccia si ferma a Prato

Brutto stop, il primo in campionato il secondo stagionale dopo il ko in Coppa con l’OrangePistoia, per la Freccia che al termine di una prestazione sottotono perde meritatamente contro la Verag Prato. Prestazione in linea con quelle delle ultime settimane, ma stavolta gli avversari sono di spessore superiore e riescono ad ogni ripartenza a fare male ai pisani.

Ci pensa però Franco con una meravigliosa giocata a spedire il pallone nell’angolo alto e a portare in vantaggio gli ospiti. Palla al centro e immediato pareggio della Verag con il numero 9 Menegatti che salta tre avversari e con un forte diagonale trafigge Rossi. Partita non spettacolare con un solo leitmotiv: possesso della Freccia e Verag che cerca di ripartire, il primo non riesce particolarmente bene mentre i locali sono davvero abili in questo gioco di ripartenze. Ancora Franco con un’altra splendida giocata personale riporta avanti i biancoazzurri. La Verag a questo punto alza la pressione e dopo pochi minuti riporta il risultato in parità, altro svarione difensivo frecciato che consente ai lanieri di chiudere la prima frazione sul 2 a 2.

I primi 10 minuti del secondo tempo sono tutti di marca pisana, un assedio che però non frutterà alcun gol lasciando ampi spazi al contropiede avversario che per ben 4 volte punirà la Freccia. 4 goal subiti in maniera praticamente identica, tutte situazione di superiorità numerica ben capitalizzate dalla Verag condotta dal numero 9 Menegatti, autore di una tripletta, praticamente mai fermato dalla difesa ospite.

Ripartire immediatamente da questa sconfitta è il diktat in casa frecciata, il prossimo mese ci vedrà affrontare le squadre più forti del girone e non sono permessi ulteriori passi falsi nonostante l’attuale secondo posto.

Venerdì alla Lamellare arriva il Massa e Marina che dopo una mini-crisi è tornato alla vittoria in modo abbastanza netto. Il cammino è lungo, bisogna iniziare a saltare gli ostacoli.

 

VERAG PRATO – FRECCIA AZZURRA 6-2 (2 Franco)

FRECCIA AZZURRA: Rossi, Caputo, Serra, Cataleta, Forconi, Signorini, Faraci, Rodà, Rognini, Di Martino, Tagliaferri, Franco.

 

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.