Calcio a 5: Freccia stop and go!

La Freccia torna alla vittoria e lo fa dopo una bella prestazione, la migliore della stagione. Alla struttura Lamellare del Cus Pisa arriva il Massa e Marina, squadra ostica con ottimi giocatori in passato appartenuti a ben altre categorie, ma la Freccia affronta con il piglio giusto il match e grazie ad una tattica attenta e cinica riesce comodamente a guadagnare i 3 punti.

La partita fin da subito propone il motivo dominante della serata: possesso palla degli ospiti con la Freccia chiusa nella sua metà campo pronta a colpire con le ripartenze. Dopo svariate occasioni sprecate i locali si portano in vantaggio grazie a Caputo lesto a concretizzare un errore della difesa ospite, il pivot pisano riceve palla in mezzo all’area e di destro punisce l’incolpevole estremo difensore massese. Il primo tempo si concluderà con questo punteggio grazie alla buona prestazione di Belletti abile e attento a respingere le azioni avversarie che spesso ,con conclusioni dalla lunga distanza, provavano a sorprendere i pisani.

Nella ripresa il copione è sempre lo stesso, nonostante il Massa e Marina alzi il ritmo sono i pisani a raddoppiare con Franco che imbeccato sul secondo palo realizza senza problemi. Rete segnata con l’uomo in più a causa di un’espulsione per doppia ammonizione del numero 9 avversario. Partita che scorre via senza grandi emozioni, la solita quantità industriale di gol sbagliati dai locali è intervallata dalle scorribande avversarie che sempre più spesso si affidano al tiro da fuori per provare ad accorciare le distanze. Distanze che si riallungano ulteriormente quando Franco, ben imbeccato da Signorini, sigla la sua dodicesima rete in campionato calando il sipario sulla partita. Nel finale c’è spazio per la rete degli ospiti con Sermattei che su punizione ritocca il tabellino fissando il punteggio finale sul 3-1.

Buona la prestazione dei ragazzi di Bartorelli che, in vista del big match di venerdì prossimo contro la capolista imbattuta Bulls Prato, riacquistano fiducia e gioco consolidando così il secondo posto. Le prossime 4 partite diranno che campionato sarà quello frecciato.

 

FRECCIA AZZURRA – MASSA E MARINA 3-1

FRECCIA AZZURRA: Belletti, Caputo, Serra, Oliva, Taccini, Signorini, Faraci, Franco, Rognini, Rodà, Radogna, Grimaldi.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.