Arma regala tre punti al Pisa vincente a L’Aquila

Vittoria sofferta che giunge dopo una partita combattuta, a tratti equilibrata e che è stata risolta da quella che è la vera e propria Arma in più dei nerazzurri : Rachid Arma che doppia la rete segnata all’esordio in casa contro il Frosinone, segnando all’11° del primo tempo la rete decisiva nella trasferta a L’Aquila. Il Pisa scende in campo senza il capitano Favasuli , sostituito dal giovane Sampietro e con un Mingazzini un po’ acciaccato. L’Aquila forte della vittoria a Lecce e della buona condizione atletica, ripropone gli undici della trasferta salentina, rinunciando ancora una volta alla nostra vecchia e gradita conoscenza, Nicola Ciotola, che siede in panchina a fianco di Giovanni Pagliari, il fratello del nostro Dino.
Il primo tempo, ricco di emozioni, è di chiara marca nerazzurra e i toscani confezionano numerose azioni da rete con Napoli, Arma, Martella, Giovinco e concretizzando all’undicesimo con Arma che, come detto, porta in  vantaggio il Pisa dopo uno scambio con Giovinco. Il predominio dei ragazzi di Dino dura la prima mezz’ora, poi si placa lasciando il gioco ai padroni di casa che sul finire dei primi 45 minuti sfiorano la rete del pareggio con De Sousa che spreca alto da buona posizione e con Frediani che impegna Pugliesi in angolo.
La ripresa vede L’Aquila più intraprendente e propositiva e pur non impensierendo particolarmente i toscani, mantiene il possesso della palla pressando alla ricerca del pareggio. Il Pisa reagisce creando azioni pericolose con il solito Arma che a un quarto d’ora dal termine impegna severamente il portiere avversario. I tecnici si affidano alle prime sostituzioni sbilanciandosi in avanti dal lato abruzzese e cercando di contenere per mantenere  il vantaggio acquisito dal lato opposto. Entrano Ciotola, Ciciretti e Infantino per L’Aquila mentre Dino Pagliari risponde inserendo un più difensivo Lucarelli al posto di Napoli e nel finale il giovane Forte per uno stanco Giovinco. E’ proprio di Infantino l’ultima limpida occasione da rete ma il suo colpo di testa su corner di De Sousa finisce alto da buona posizione.
Finisce con l’unica rete di Arma una gara equilibrata che conferma l’ottimo inizio dei nerazzurri che ancora si mangiano le mani per i due punti persi in casa contro il Frosinone che avrebbero significato punteggio pieno. Sfatata la tradizione negativa di Dino Pagliari contro il fratello Giovanni, i nerazzurri tornano a Pisa per riposare prima della prossima gara casalinga contro i Molossi.

IL TABELLINO DEL MATCH :

L’AQUILA-PISA 0-1

L’AQUILA (4-3-3): Testa; Gizzi, Pomante, Zaffagnini, Dallamano; Corapi (67′ Infantino), Carcione, Del Pinto; Triarico (75′ Ciciretti), De Sousa, Frediani (67′ Ciotola).
In Panchina : Addario, Scrugli, Ligorio, Di Lollo.
All. Giovanni Pagliari
PISA (4-2-3-1): Pugliesi; Pellegrini, Rozzio, Goldanga, Kosnic; Mingazzini, Sampietro; Napoli (69′ Lucarelli), Giovinco (89′ Forte), Martella; Arma.
In Panchina :  Provedel, Speranza, Melis, Cia, Bollino.
All. Dino Pagliari(Grossi-Di G

Arbitro: Lanza di Nichelino
Assistenti : Sigg.ri Grossi e Di Guglielmo
Marcatore : 11′ Arma (P)
Ammoniti : De Sousa (A), Pomante (A), Martella (P), Rozzio (P), Napoli (P), Kosnic (P), Pellegrini (P).
Calci d’Angolo : 8 a 6
Recuperi : 1′ pt / 4′ st

Antonio Cassisa
Foto di Fabio Fagiolini

Both comments and pings are currently closed.

6 Responses to “Arma regala tre punti al Pisa vincente a L’Aquila”


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.